FILI DI SOSTEGNO

Il trattamento liftante per braccia, addome, glutei, cosce e ginocchia

Il lifting non chirurgico

I fili di sostegno hanno un’azione di soft-lift che impedisce il cedimento della pelle determinandone un buon effetto tonificante, stimolano il microcircolo locale e migliorano la luminosità cutanea. I fili in PDO (polidiossanone), un materiale sintetico, danno quindi sostegno al tessuto e al contempo hanno un incredibile effetto stimolante sulla proliferazione del collagene.

Come funziona?

La procedura consiste nel posizionare i fili, montati su aghi molto piccoli e sottili, per ricreare una sorta di rete sottodermica in grado di distendere il tessuto e così facilitando il riposizionamento parziale della pelle cadente.Si tratta di un materiale atraumatico che non può dar luogo a reazioni allergiche o di altro tipo e non sono necessari punti di sutura. Il trattamento è poco doloroso e nella maggior parte dei casi non è richiesta alcuna anestesia. Subito dopo l’applicazione la pelle risulta già più soda, elastica ed idratata e il paziente può immediatamente tornare alle sue normali attività quotidiane.

I Vantaggi Rispetto A Un Lifting Chirurgico

Trattamento mininvasivo

Procedura mininvasiva senza ricovero

Si esegue in circa un’ora 

Non richiede anestesia generale

Rapidi tempi di guarigione

Non sono necessari bendaggi

Offre risultati prevedibili

Effetto a lunga durata

I primi risultati sono immediatamente percepibili anche se l’effetto soft-lift si rende più evidente dopo 15-20 giorni con il ringiovanimento della texture cutanea. Successivamente, il processo benefico sulla pelle si rafforza con il passare dei mesi perché quando cominciano a dissolversi stimolano la sintesi di nuovo collagene. Il collagene neoformato continua ad effettuare una funzione di impalcatura dermica per 12-15 mesi ed in seguito la metodica può essere ripetuta ogni volta che si vuole in base alle proprie necessità.

I Benefici

La cute diventa più tonificata, liscia e luminosa, con un sensibile miglioramento della texture ottenendo al contempo un effetto lifting non indifferente. La procedura può essere effettuata quando compaiono i primi segni di invecchiamento, solitamente a partire dai 30 anni, e non ci sono limiti di età. Altri importanti benefici sono la sicurezza e l’effetto immediato del trattamento, l’assenza di cicatrici e tagli, e il completo riassorbimento dei fili che sono completamente invisibili ed impalpabili.

Procedura sicura

L’alto livello di degradazione dei fili è una importante condizione per assicurare la formazione di nuovo collagene senza compromettere il microcircolo e la vascolarizzazione dell’area trattata, oltre ad evitare la formazione di addensamenti o noduli fibrotici come avverrebbe invece nel caso di fili di grosso calibro o caratterizzati da un lungo periodo di riassorbimento. Il PDO (polidiossanone) è un materiale da sempre utilizzato in chirurgia generale, vascolare e cardiochirurgica per i fili di sutura. Si tratta quindi di un dispositivo medico assolutamente sicuro, completamente riassorbibile e ipoallergenico. Tutti gli aghi sono stati registrati al Ministero della Salute Italiano.

Zone indicate al trattamento:

I Risultati

Muovi lo slider per scoprire l'efficacia dei fili di sostegno